Rosey Dust: l'anima power pop di Kevin Klausen

Rosey Dust Album Single

Il “rock è morto” dicono da anni, Kevin Klausen dei Dealer ci sbatte in faccia quanto un’affermazione simile sia priva di senso ricordandoci che le chitarre non sono morte ma sono un “classico”, le radici di tutto: il musicista californiano ha abbandonato temporaneamente il “genere” - il punk della band madre - per tuffarsi nel mare magnum di quel suono rock anni settanta, sfortunato, con un’anima pop, diventato eterno, immortale (Big Star, Badfinger…). Il singolo “Keep for Life” a nome Rosey Dust (pubblicato quasi un anno fa) e il più recente album (omonimo) uscito a fine dicembre 2019 si muovono in direzione ostinata e contraria, sono qualcosa di completamente diverso rispetto a quanto fatto in passato da Klausen: l’incrocio perfetto tra l’afflato power pop anni settanta e le chitarre ruggenti del college rock americano anni ottanta.



Monica Mazzoli

( 2020-01-11 )